finalmente pubblico la… Torta delle occasioni!

Questi giorni ne sto approfittando per riposarmi prima che ricomincino i corsi… E allora ho riscoperto il piacere di leggere, di passeggiare, di stare cinque minuti a guardare la pioggia cadere senza sentirmi messa alle strette, senza sentirmi obbligata a “muovermi” perchè devo studiare…
Che bello riscoprire la bellezza di tutte queste piccole cose!
Ora mi posso dedicare anche un pò di più al blog, soprattutto per scrivere di qualche ricetta che ho fatto e che per mancanza di tempo non sono riuscita a pubblicare…
Questa torta risale a qualche mese fa, per il compleanno di un mio amico mi sono voluta cimentare in una torta un pochino più elaborata, al diavolo la dieta!!
Erano forse i giorni dopo Natale e sotto la spinta del libro di pasticceria di Montersino ricevuto come regalo è partita la missione Torta!

20130223-125230.jpgIl libro mi ha dato una grossa ispirazione per quanto riguardano le ricette, mentre l’idea di decorazione mi è venuta guardando questo meraviglioso blog che vi consiglio tantissimo: Torte e decorazioni.

Ingredienti (per la base):
– 60 g tuorli
– 240 g uova
– 200 g zucchero
– 200 g farina di riso
– 20 g amido di mais

Montare con una frusta elettrica, o meglio ancora con una planetaria se la avete, i tuorli e le uova con lo zucchero. Deve venire una crema spumosissima a cui incorporerete lentamente la farina setacciata con l’amido di mais.
Infornare a 180°C per circa 20 minuti quindi lasciare a raffreddare su una gratella.
Ho voluto fare una versione gluten free non tanto per necessità (non c’erano intolleranti all’appello) quanto per provare cose nuove, diverse, senza contare che io adoro la farina di riso nei dolci, secondo me è in perfetta armonia con le varie possibili creme utilizzabili per “addobbare” come si deve una torta! 🙂

Ingredienti (per le creme):
– 100 gr di amaretti sbriciolati + 6 o 7 per la decorazione
– 100 gr di cioccolato fondente al 75% fuso
– 1/2 bicchiere si latte di soia
– 4 cucchiai di amaretto di Saronno
– 250 gr di mascarpone
– 100 gr di panna
– 80 gr di zucchero grezzo di canna

Per l’impasto chiaro:lavorare il mascarpone con lo zucchero fini a renderli omogenei. Montare la panna e aggiungerla al composto precedente.
Ora prendere solo metá di questo impasto e aggiungere 80 gr degli amaretti sbriciolati e 2 cucchiai di amaretto di Saronno

Per l’impasto scuro:fondere a bagnomaria il cioccolato, farlo raffreddare e aggiungerlo all’altra metá dell’impasto che avevamo tenuto da parte.

Ora le due farcie sono pronte! Dobbiamo riprendere la nostra base di riso tagliare due o più strati (a seconda di quanto vi sia venuta alta e …di quanto vi sentite in forma! 🙂 io mi sono fermata a due strati!).
Fare una bagna con latte di soia (o di mucca… Icchè vu volete insomma 😉 ) e l’amaretto e bagnare la base prima di procedere con le creme.
Io ho messo le creme in due diverse sac a poche e poi le ho stese, partendo dal primo strato, facendo dei cerchi concentrici, dai lati verso il centro, alternando le due creme, in modo da ottenere l’effetto “scacchettato” al taglio delle fette.

20130223-125235.jpgFinita la farcitura ho ricoperto la torta con la farcia più chiara avanzata e quindi ho decorato.
Potete decorare a piacere…io ho rifinito il borso esterno della torta con i 20 gr di amaretti sbriciolati avanzati e sulla sommità della torta ho alternato gli amaretti interi a sbuffi di farcia al cioccolato avanzata.

20130223-125222.jpgInfine ho ultimato con dei mezzi cilindri di cioccolato: ho sciolto qualche pezzetto di cioccolato fondente e con una spatola spalmato su pezzetti di carta da forno, arrotolati e chiusi con un pezzetto di scotch.
Il cioccolato andrebbe temperato cosi risulta bello lucido, ma quel giorno mi ha fatto davvero fatica :D.
Quando il cioccolato si sarà ben raffreddato avrete i vostri splendidi cilindri di cioccolato!
Certo, qualcuno si sbriciolerá mentre cercate di toglierlo dalla carta forno ma tranquilli, dopo i primi vi sembrerà un gioco da ragazzi togliere gli altri! 🙂

20130223-125218.jpgQuesta torta è davvero semplice ma di grande effetto quindi se avete un’occasione speciale, una ricorrenza, un compleanno, andrete sul sicuro!! Poi…chi non adora gli amaretti e il cioccolato fondente? 🙂

Ne approfitto quindi per fare gli auguri a Ombretta di Dolcemeringa e le offro una fetta di questa torta e una candelina virtuale augurandole un altro anno di gioia e soddisfazioni

20130223-122752.jpg

E ora che il post è fatto mi concederò qualche momento di relax tuffandomi nel sogno di una nuova vacanza…ah come mi piacerebbe partire per una capitale europea, di solito ogni anno dopo gli esami mi concedevo questo lusso, una vacanzetta, cosí per sciogliere le tensioni, un volo low cost, un ostello “scacio” e 3/4 giorni in una capitale…Londra, Praga, Parigi…ma quest’anno la frenesia degli impegni non ci ha permesso di partire…allora io me la sogno, una bella “zonzolata” come dicono gli amici di Zonzolando, questa volta a Stoccolma perché amo il freddo e i paesi scandinavi! 🙂

20130223-123334.jpg

Advertisements

2 responses to “finalmente pubblico la… Torta delle occasioni!

  1. Ciaoo, fai bene a rilassarti un po’ e ci vuole 🙂 ogni tanto rallentare ci fa ricaricare le batterie!
    grazie di cuore per questa torta davvero splendida e sicuramente golosa!! ti inserisco presto!
    un bacione

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s