Bocconcini di pollo, champignon e mele

Tornare a casa è sempre piacevole, confortevole. Dormire nel proprio letto, non so come sia possibile ma l’ho sempre trovato più riposante di qualsiasi altro letto. Il cuscino è più soffice e le coperte hanno quel profumo…di casa.
Tuttavia qui è impensabile tentare di portare in tavola un piatto vegan-vegetariano figuriamoci un seitan o un tofu!!
Cosí mi sono dovuta adeguare al pollo…o meglio il pollo si è adeguato a me e allo splendido bouquet di champignon facenti capolino dal frigorifero!
Pollo e funghi, un pò scontato, ma con qualche accortezza anche un piatto cosí semplice può diventare “very chic”! 😀
20130226-005937.jpgIngredienti (per 4 persone):
– 600 gr di petto di pollo
– 200 gr di funghi champignon
– 2 mele renette
– 1/2 porro
– 1/2 bicchiere di vino bianco
– un rametto di timo
– un mazzetto di prezzemolo
– olio (c.ca 40 gr)
– pepe e sale q.b.
– un cucchiaino di fecola di patate
– emmental (facoltativo)

Fare rosolare nella padella, unta con l’olio, il porro e il timo. Aggiungere i funghi dopo averli lavati dalla terra e tagliati a fettine sottili, quindi chiudere con il coperchio e far andare per cinque minuti a fuoco lento.
Intanto tagliare a dadini il pollo che andrà aggiunto allo scadere dei cinque minuti. Infine pulire le mele del torsolo e tagliarle a pezzetti (non troppo piccoli se no si spappolano) e aggiungerle in padella. Sfumare con il vino bianco, salare e pepare a piacere (ma non troppo! ;-)) e guarnire con del prezzemolo tritato.
20130226-005944.jpgIo a questo punto ho unito la fecola per far rapprendere il sughetto e ho aggiunto l’emmental a fettine sottili, quindi ho chiuso il coperchio e ho lasciato cuocere a fuoco lento per altri tre minuti.
Ho spento il fuoco e ho lasciato per altri tre minuti la padella chiusa con il coperchio in modo da far sciogliere bene l’emmental!
20130226-005950.jpgIl piatto era squisito! Le mele si confondevano nella delizatezza degli champignon in un piatto dove il dolce incontra il salato.

Devo ammettere che all’inizio avevo pensato di fare questo piatto con il seitan al posto del pollo ma per evitare il linciaggio da parte dei commensali ho desistito 🙂
20130226-010004.jpgMa veniamo al perché di questa ricetta che sono stata portata a preparare soprattutto per i meravigliosi funghi che avevo in frigo e di cui in questo periodo ancora potete godere.
Molti ignorano i Funghi ritenendoli un cibo povero di nutrienti. Contrariamente, a ciò, i funghi contengono molti nutrienti e contengono una sostanza indispensabile per il nostro sistema immunitario: il “Selenio”. Se nel nostro organismo vi è una bassa quantità di Selenio si istaura un aumento del rischio di malattie infettive e oncologiche.
Per esempio nei funghi Champignon sono state trovate due vitamine molto importanti per l’efficienza del sistema immunitario: la “Niacina” e la “Riboflavina”.
20130226-005958.jpgI funghi contengono, anche, molti Sali minerali, proteine e, poche calorie caratteristica, questa, che li rende ideali per le diete dimagranti e per il mantenimento del peso (ci pensate che questa ricetta apporta circa 200 kcal per porzione!)
I funghi sono dunque un prodotto che va riscoperto ma ricordate, per ottenere i massimi benefici è bene utilizzare solo funghi freschi e giovani altrimenti si comportano come una spugna e assimilano, dalla terra e dall’atmosfera elementi indesiderati accumulando tossine.

Con questa ricetta partecipo al contest “l’agrodolce in cucina20130226-003602.jpg
E partecipo al giveway di Any

20130226-090011.jpg

Advertisements

7 responses to “Bocconcini di pollo, champignon e mele

  1. Che delizia! Il pollo è l’unica carne che riesco a mangiare, se poi ci metti anche la mela.. uuuh, adoro l’accostamento della frutta col salato!! Complimenti!!

    • Ely carissima! Sí concordo l’accostamento dolce-salato fa impazzire anche me! Poi i funghi! Ci credi che una volta li odiavo? Ora li metterei dappertutto! 😀

  2. passo volentierissimo…e scopro un blog di ricette sfiziosissime! Grazie per le tue parole, e per essere venuta allo scoperto…è sempre bello per me conoscere persone nuove! ps: anche nei miei ricordi di bimba ci sono le mou…ma un tipo particolare alla panna, dalla carta azzurra 😉

    • Ciao! Grazie di essere passata, che piacere mi fai!! 🙂
      Si anche io ricordo quelle caramelle, ma le mie preferite erano quelle con la carta marrone e gialla 😀
      Quanti ricordi! Dovrò provarla quella ricetta prima o poi!
      Un bacio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s