Polentine di Bosco e Blu di Mugello

Torno a tratti, sgomitando tra gli impegni, gli imprevisti e le novità che sto vivendo in questo 2017. Un trasloco, una nuova avventura lavorativa, nuovi amici, nuovi colleghi, una nuova città da imparare a conoscere e scoprire a poco a poco: Verona.
Non è stato per niente facile in questi primi mesi e in alcuni momenti ancora faccio fatica ad accettare dove sono ma poi penso del “perchè” e del “come” sono finita fin qui e tiro dritto davanti a me con un bel sorriso.
Non perdo di vista però la terra che mi ha ospitato negli ultimi 8 anni e con mano tesa mi sono rimessa in gioco, in collaborazione con una delle aziende toscane che preferisco, la storica fattoria il Palagiaccio.

IMG_1109

Ingredienti (per 6 polentine):
– 100 gr di farina di mais integrale
– 500 ml di acqua
– una noce di burro
– una punta di cucchiaino di noce moscata
– sale integrale q.b.
– pepe q.b.

Ingredienti(per il ripieno):
– 100 gr di Blu Mugello
– 100 gr di funghi porcini
– 50 gr di noci sgusciate
– 1 cucchiaio di farina di riso
– 100 ml di latte di riso senza zuccheri aggiunti
– una noce di burro
– olio e.v.o. q.b.
– un mazzetto di prezzemolo fresco
– sale q.b.
– pepe q.b.

Procedimento:
In una pentola portare ad ebollizione i 500 ml di acqua e salare. Aggiungere la farina di mais ed iniziare a mescolare portando a cottura in circa 40 minuti (eventualmente potete usare anche la farina di mais per polenta istantanea).
Mantecare con una noce di burro, pepare ed aggiungere un pizzico di noce moscata.
Fare raffreddare.

In una padella far saltare i funghi tagliati a pezzetti con un filo d’olio, sale, pepe e prezzemolo tritato e metterli da parte.
Nel frattempo in una pentola sciogliere una noce di burro ed aggiungere la farina. Unire a filo il latte vegetale mescolando cercando di non creare grumi. Unire il Blu Mugello grattugiato e mescolare fino a che la besciamella non avrà raggiunto una consistenza cremosa e densa. A questo punto aggiungere i funghi appena trifolati e mescolare bene.

Prendere degli stampini, ungerli con un po’ di burro e foderarli con la polenta che ormai sarà tiepida. Passare le polentine in forno a 180° per 15 minuti e gli ultimi 10 minuti impostare la funzione “grill”.

Una volta tolti dal forno, riempire le polentine con la besciamella a base di Blu Mugello e guarnire con delle noci la superficie.

IMG_1117

Sono buoni caldi appena fatti, ma possono essere consumati anche freddi quindi ottimi sia nella stagione fredda che in quella calda, soprattutto per sorprendere i vostri ospiti con un piatto goloso durante i buffet estivi!

IMG_1112

Ho voluto fare questa ricetta un po’ per dare spazio ad un formaggio particolare come il Blu Mugello, un po’ per cercare di avvicinarmi, a poco a poco, alle tradizioni “nordiche” che fanno largo uso di formaggi come quello propostomi dall’azienda Palagiaccio, di funghi e soprattutto di polenta.
Il Blu Mugello è un formaggio dal gusto molto intenso e abbinarlo non è semplice perchè il rischio è quello che con il suo aroma deciso vada a coprire tutti i gusti presenti. E così ho cercato di andare sul “semplice” e proporre abbinamenti classici ma in modo diverso, più moderno potremmo dire.

IMG_1120

Le noci alla fine danno poi quella croccantezza che alleggerisce la pietanza e non fa stufare il commensale!
Io l’ho trovato un piatto molto gustoso. Potrei consigliare l’aggiunta di un paio di cucchiaini di succo di limone che avrebbero reso il piatto ancora più leggero, tuttavia l’idea di aggiungere un ulteriore ingrediente non mi faceva impazzire così ho evitato, ma lascio volentieri la possibilità di provare a chiunque voglia.

Con questa ricetta partecipo per il terzo anno di seguito al contest “Latti da Mangiare” a cui partecipo sempre molto volentieri.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s