Muffin Veg-Fondenti

Mi capita qualche volta di guardare Masterchef e quando i giudici danno il via alla gara e si vedono tutti i concorrenti arruffarsi tra la spesa e le decine di preparazioni, mi viene davvero difficile credere che riescano a tirare fuori un piatto decente e completo in 30/25 a volte 20 minuti. Ecco perchè domenica sera, avendo amici a cena, ho fatto la spavalda e mi sono detta “se loro ce la fanno in 20 minuti a preparare un piatto io posso riuscire in 2 ore a preparare tutta la cena!”.

IMG_6178

Ecco, povera illusa, avrà suggerito ridendosela, il frullatore quando, nel mezzo delle MIE decine di preparazioni, si è rotto. Davvero divertente! Ahimè io no avevo nessun attrezzo di ricambio nè un team di esperti pronti a riparare il mio piccolo ferro vecchio. Così, come mi dicono spesso “si fa come a Faenza!….si fa senza!”. E così è stato, mi sono arrangiata ed è comunque riuscita una cena con i fiocchi, dall’antipasto al dolce! Potrei dire di essere quasi pronta per Masterchef!

Ingredienti (per 8 muffins):
– 75 gr farina d’orzo integrale
– 75 gr farina di riso integrale
– 50 gr cacao amaro
– 100 gr di cioccolato fondente Grand Cru Rep.Dominicana 75% Vitali + 50 gr tritato grossolanamente a fare scaglie
– 1 cucchiaio di lievito per dolci
– 100 gr di zucchero di canna
– 40 gr olio di riso
– 150 ml latte di riso
– sale

Accendere il forno a 180°C.
Spezzettare e sciogliere a bagnomaria i 100 gr di cioccolato.
In una ciotola unire gli ingredienti secchi e in un’altra unire gli ingredienti liquidi (metodo muffins!)
Unire il tutto assieme e mescolare fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere le scaglie di cioccolato messe da parte e mescolare per amalgamarle senza scaldare troppo l’impasto.
Meno l’impasto si lavora e meglio riesce in questo caso.
Riempire i pirottini fino a 3/4 e infornare nel forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.
IMG_6195
Sfornare e servire freddi o leggermente tiepidi, magari accompagnati con una bella crema veg alla vaniglia o al caffè, per concludere piacevolmente la cena.
IMG_6181
Sono stati apprezzati moltissimo, e non solo quelli. E a dire che in fondo in 2 ore me la sono cavata a fare tutto quasi nessuno ci credeva e in parte nemmeno io, finchè, girandomi verso il lavandino ho visto la montagna di piatti e padelle…la cucina sembrava un campo minato!
IMG_6185
Si parla di Veg e molti pensano che sia il sinonimo di Light e Dieta dimagrante, ahimè non è propriamente così. In questa ricetta vediamo comunque principe il Cioccolato, che sebbene faccia bene se consumato entro certi limiti, non si può certo dire sia un cibo dietetico.
IMG_6192
Tuttavia da un recente studio della University of California di San Diego pubblicato su Archives of Internal Medicine è emerso, dopo un serrato controllo sul peso, l’assunzione di calorie e l’indice di massa corporea dei volontari, che il cioccolato può davvero essere utile per perdere peso.
Secondo la ricerca californiana infatti chi mangia cioccolato spesso è più magro di chi lo fa solo saltuariamente.
E’ la composizione delle calorie e non il loro numero a determinarne l’impatto sul peso!
Il cacao è infatti ricco di epicatechina che aiuta a bruciare le calorie e a migliorare la massa muscolare.
Se state già partendo per il supermercato per fare incetta di cioccolata e cacao però, fermatevi! Bisogna infatti fare una fondamentale distinzione tra vari tipi di cioccolato. Molti studi sul cioccolato sono condotti con cioccolato speciale, ricco di catechine e povero di grassi (esattamente il contrario di ciò che si trova in commercio): le catechine appartengono alla famiglia dei polifenoli, responsabili di effetti positivi sulla pressione sanguigna e sul metabolismo degli zuccheri, oltre che sui livelli di colesterolo ematico. Peccato che il cioccolato commercializzato sia differente e che per avere la stessa quantità di sostanze benefiche occorra normalmente assumere anche chili di grassi saturi“. Il cioccolato, per fare davvero bene, dovrà quindi essere “vero cioccolato”, puro e non avere nulla a che fare con i prodotti che si trovano al supermercato, molto grassi e poco salutari. Vi consiglio quindi di usare un buon cioccolato, scegliete una cioccolateria di fiducia e affidatevi a loro per i vostri “sgarri golosi”!
Io uso ormai da un po’ il cioccolato della cioccolateria Vitali, una prestigiosa cioccolateria fiorentina gestita da due ragazzi davvero in gamba e veri esperti del cioccolato in tutte le sue forme! Io trovo i loro prodotti ottimi e di qualità superiore a quella di qualsiasi altro cioccolato mai provato!
IMG_6180
Anche stasera ho una catasta di piatti da sistemare, anche se mi sono voluta prendere del tempo per scrivere questo articolo mentre sorseggiavo una tisana calda. Le lunghe giornate di primavera mi mettono il buonumore e mi sento molto energica per questa nuova stagione che sta entrando sempre più nel vivo. Spero che valga anche per voi, nel caso vi ho appena lasciato una ricetta che non può che sollevare gli umori!
Advertisements

One response to “Muffin Veg-Fondenti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s