Riso Thai Agrodolce su Vellutata al profumo di Menta

Di solito il venerdí sera arrivo a casa con la stanchezza accumulata durante tutta la settimana: studio, palestra, corsi… è difficile trovare le energie per uscire a “fare serata”. Qualche volta ci riesco, qualche volta mi piace dedicare la serata a cucinare qualche piatto speciale che fino ad allora ho solo immaginato, cucinandolo e insaporendolo nella mia cucina immaginaria, la mia mente.
E allora dò sfogo alla mia fantasia, osando con degli accostamenti talvolta particolari, aiutandomi con i numerosi spunti raccolti dai profumi e dai colori vissuti nel corso della settimana.
Mi rilasso tra pentole e fornelli per poi godermi quello che ho preparato davanti a un buon film.

20130519-012841.jpgIngredienti Riso (per 2 persone):
– 150 gr di Riso Thaibonnet Superfino Bio
– 100 gr di prosciutto cotto a cubetti
– 200 gr di piselli finissimi
– 1 cucchiaino di preparato per brodo vegetale biologico (io Skaj’s)
– 1/2 cipolla dorata
– 1 cucchiaio di miele di pino bio
– 1 cucchiaio d’olio evo
– un mazzetto di prezzemolo
– sale e pepe q.b.

Portare a bollore abbondante acqua e farvi sciogliere il preparato per brodo vegetale (o un qualsiasi dado per brodo vegetale), quindi versare il riso e cuocere a fiamma bassa per 25 minuti.
Intanto in una padella fate rosolare nell’olio la cipolla tagliata a dadini con il prosciutto cotto e il prezzemolo. Appena saranno dorati, aggiungere il miele di pino e continuare a cuocere a fiamma vivace per 3 minuti.
Salare e pepare a piacere.
Lessare i piselli in acqua salata, scolarli e aggiungerli al condimento agrodolce.
Scolare il riso e saltarlo in padella con gli altri ingredienti a fiamma viva, mantecandolo con un filo d’olio d’oliva.

Sembrerebbe tutto qui, ma ho voluto aggiungere una nota di freschezza al piatto, che contrastasse con delicatezza le note agrodolci del prosciutto e il profumo asiatico del riso, impiattandolo su una Vellutata di Piselli al profumo di Menta.

Ingredienti:
– 200 gr di piselli finissimi
– 6 foglie di menta fresca
– 1/2 cipolla dorata
– 2 spicchi d’aglio
– un filo d’olio evo
– 1 cucchiaio di yogurt magro bianco
– sale e pepe q.b.

In una padella far rosolare l’aglio con la cipolla tritata finemente e i piselli precedentemente lessati.
Fare insaporire bene gli ingredienti aggiungendo le foglie di menta. Salare e pepare a piacere.
Trasferire gli ingredienti in un mixer e aggiungere lo yogurt.
Frullare bene tutti gli ingredienti fino a che non avremo ottenuto una vellutata omogenea da distribuire sul piatto come letto al nostro riso agrodolce.

20130519-012855.jpgBuon appetito!
20130519-012904.jpgIn queste ultime settimane cucino molto più frequentemente il Riso alla pasta, preferendolo anche agli altri cereali.
Fra le principali proprietà del riso c’è sicuramente la sua digeribilità a cui si associa l’elevato assorbimento a livello intestinale dei nutrienti in esso contenuti.
Gli zuccheri del riso presentano, inoltre, un effetto regolatore sulla flora intestinale, tant’è che il riso in bianco si utilizza come adiuvante nella terapia dei disturbi a carico dell’apparato gastrointestinale.
Il riso, inoltre, possiede un aminoacido essenziale, la lisina, e proteine di buona qualità. Quanto ai grassi, contiene soprattutto acidi grassi essenziali, utili alle funzioni biologiche basali e per nulla influenti sulla linea (sempre assunti nelle corrette dosi).
Ha molto potassio e poco sodio ed è quindi un alimento indicato in chi soffre di ipertensione arteriosa.
Infine il riso è privo di glutine e può quindi essere consumato anche da chi soffre di celiachia.
Grazie al consumo del riso al posto degli altri cereali sto riducendo quel senso di gonfiore che tanto mi pesava in questi giorni in cui il tempo è stato più ballerino che mai!

20130519-012919.jpgCon questa ricetta partecipo al Color Food di Maggio (e come evitare visto che il rosa “prosciuttino” si sposa perfettamente con il verde dei piselli richiamato anche dalla menta!)

20130518-001653.jpg

Advertisements

6 responses to “Riso Thai Agrodolce su Vellutata al profumo di Menta

  1. direi che il connubio è perfetto: bontà e salute racchiuse in un piccolo scrigno di gusto. Così vedo questo tuo piattino, fresco e pronto per i giorni che (speriamo vero?) tiepidamente si faranno avanti a breve!
    GRAZIE!!

    • Grazie! Hai dato una splendida descrizione del piatto! Giá speriamo arrivino presto…non se ne può più di questa pioggia 😦
      Un bacione!

    • Grazie davvero del complimento!! Mi fa davvero tanto piacere che il piatto sia piaciuto 🙂 tanto scenografico quanto semplice! 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s