Cilindro di Tacchino e Zucchine in Salsa di Mela Verde e Curry

Oggi sono stata contattata da uno degli organizzatori del Food Revolution Day che si terrá a Milano il prossimo week end. Avevo partecipato al loro concorso un pò per gioco, con la mia Ratatouille di Quinoa e Daikon e oggi ho saputo che la mia ricetta è piaciuta tanto alla giuria da aggiudicarsi uno dei quatto posti disponibili da finalista.
Il mio piatto è risultato essere NEP: Naturale Eccellente Performante e io ne sono naturalmente fiera!
Avrei dovuto cucinare il mio piatto direttamente sotto gli occhi di Palma D’Onofrio (maestra di cucina), Roberto Dall’Aglio (Università di Parma), Roberto Di Mauro (chef e insegnante all’Istituto Alberghiero Amerigo Vespucci), Francesca Ghelfi (nutrizonista) e Francesco Iandola (Ambasciatore per Milano del Food Revolution Day).
Mentre pensavo a tutto questo ho sentito il suono del Rewind (avete presente quel suono che vi riporta puntualmente alla realtá?) e ho capito che, essendo altre le mie prioritá, trascorrere due giorni fuori non mi era proprio permesso e, di questa esperienza, mi sarei tenuta solo la gioia che mi ha dato sapere che la mia ricetta è piaciuta…
Quindi, per onorare la mia ratatouille, stasera ho deciso di proporre un “moltosimilenella composizione” Cilindro di Tacchino e Zucchine in Salsa di Mela Verde e Curry.

20130515-231148.jpgIngredienti (per 2 persone):
– 300 gr di petto di tacchino
– 4 zucchine da agricoltura biologica
– una mela verde da agricoltura biologica
– 1/2 limone non trattato
– un mazzetto di prezzemolo (km 0… dal mio balcone!!)
– 1/2 cipolla
– uno spicchio d’aglio
– 30 gr di olio evo
– 1/2 bicchiere di latte di soia
– un cucchiaino di pepe verde in grani (io Pepe Verde in Salamoia Tec-Al)
– un cucchiaino di curry
– sale integrale e pepe q.b.

In una terrina mettere a marinare il petto di tacchino con il succo di limone e il pepe verde per almeno un’ora.
Tritare finemente la cipolla, l’aglio e il prezzemolo e farli appassire in una padella con un filo d’olio.
Aggiungere le zucchine tagliate a cubetti e lasciar cuocere, chiuso con coperchio, a fiamma bassa per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Togliere la carne dalla marinatura e tagliarla a striscioline sottili, quindi metterla in una ciotola con l’olio, sale, pepe e prezzemolo e amalgamare bene tutti gli ingredienti.
In una pirofila, aiutandosi con dei coppapasta, mettere uno strato di tacchino, quindi uno di zucchine e di nuovo tacchino.
Lasciar riposare in frigorifero per 15 minuti, togliere i coppapasta e infornare in forno caldo a 200°C per 20 minuti, gli ultimi 3 minuti azionare la funzione Grill.
Intanto preparare la salsa alla mela verde e curry (forse più che salsa è un chutney…).
Sbucciare e tagliare la mela a cubetti, metterla in padella con sale, pepe, curry e il latte di soia.
Far cuocere a fiamma alta fino a che il latte non si sará asciugato lasciando una cremosa crema ocra e soffici cubetti di mela.
Sfornare i cilindri di tacchino e zucchine e impiattare accompagnandoli con la salsa di mela e curry.

20130515-231203.jpgIl lieve sapore agrodolce della mela gioca con l’intenso sapore del curry e i tenui colori del tacchino contrastano bene con la brillante luminescenza della salsa.

20130515-231214.jpgLa Mela Verde è perfetta nella realizzazione dei piatti salati.
Sono molte le storie, leggende e simbologie che si intrecciano attorno alla mela, a partire da Adamo ed Eva a Paride e alla bella Elena.
Ma, al di là delle leggende, la mela è un vero e proprio farmaco naturale!
Non contiene grassi né proteine e apporta pochissimi zuccheri, in compenso è ricchissima di Sali minerali e vitamine del gruppo B che giovano alle mucose intestinali e della bocca, combattono l’impoverimento di unghie e capelli e aiutano a superare stanchezza e inappetenza.
E’ il frutto più indicato per i diabetici: contiene il fruttosio, uno zucchero che viene metabolizzato senza il ricorso all’insulina, e una percentuale di fibre, tra cui la pectina. Questa particolare sostanza aiuta a tenere sotto controllo la glicemia, rallentando l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi.
Grazie alla forte presenza di antiossidanti come i bioflavoinoidi, il consumo regolare di mele ci aiuta a combattere i radicali liberi, dannosi per l’organismo e per l’invecchiamento cellulare. L’azione anti-cancro si deve invece alla presenza di Vitamina C e alla pectina, che durante la sua fermentazione produce acido butirrico, sostanza base di alcuni farmaci sperimentali per la cura del cancro.
Quindi, come si dice, “una mela al giorno…toglie il medico di torno!”.

20130515-231225.jpgCon questa ricetta partecipo al contest Cre-Azioni in cucina “Marinare”
20130515-232408.jpgAl contest Forno che passione
20130515-232413.jpgE infine al contest Strati su Strati
20130515-232418.jpg

Advertisements

5 responses to “Cilindro di Tacchino e Zucchine in Salsa di Mela Verde e Curry

  1. Pingback: CONTEST: Forno... Che passione! | La forchetta nel brodo·

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s