Mezzelune al gorgonzola e cuore di composta di fichi

È iniziato oggi un luuuungo week-end “culinario” con i miei sociamici del blog! Ci siamo ritrovati per stare insieme e cucinare, provare nuovi accostamenti e sapori diversi, il tutto messo su un piatto d’argento dall’azienda Prunotto che in occasione del contest “Dolcemente Salato” ci ha sfidato a preparare ricette salate con le loro confetture dolci!
E allora dopo un mese a pensare a cosa preparare, come stupire, come comporre, ecco una carrellata di post in onore di questa fantastica azienda che ci ha messo a disposizione i suoi prodotti.
La sfida è stata ardua ma devo dire che ce la siamo cavati con una cena “a 5 stelle”!

1° PIATTO

20130310-013447.jpgIngredienti (per l’impasto):
– 100 g di farina 00
– 100 g di farina di grano saraceno
– 2 uova di galline felici
– 1 cucchiaio di olio evo
– 1 pizzico di sale

Mescolare le due farine con le uova e l’olio. Aggiungere il sale e impastare per 10 minuti.
Ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, lasciar riposare in frigorifero per 1 ora.

Trascorso questo tempo stendere la pasta (se lo fate a mano armatevi di tanta buona volontà!).
La sfoglia dovrà essere sottile ma non eccessivamente per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.

Ingredienti (per il ripieno):
– 140 di patate a pasta gialla
– 150 gr di gorgonzola dolce
– 3 cucchiai di Composta di fichi Prunotto
– sale e pepe q.b.

Bollire la patata in acqua salata. Schiacciarla e aggiungere il gorgonzola amalgamandolo bene.
Aggiustare di sale e pepe se ce n’è bisogno (io ho aggiunto solo un pò di pepe).
Il nostro ripieno è pronto in un baleno e sarà accostato alla Composta di fichi.

Stesa la sfoglia, tagliare i tortelli della forma che preferite: io ho usato un bicchiere rotondo, ho fatto dei cerchi su cui ho disposto una parte di ripieno di gorgonzola e ci ho accostato un “cuore” di composta di fichi. Quindi ho chiuso le mezzelune a mò di piadina umidificando le estremità con un pò d’acqua in modo da rendere la chiusura più sicura.
Per abbellirle ho schiacciato con la punta di una forchettina i bordi! 🙂

Ingredienti (per il sugo):
– 250 gr di pomodori Pachino I.G.P.
– 30 gr di noci tritate finemente
– un mazzetto di prezzemolo
– sale e pepe q.b.
– due cucchiai d’olio evo

In una padella far rosolare nell’olio i pomodorini tagliati in spicchi con le noci.
Salare e pepare a piacere e da ultimo aggiungere il prezzemolo tritato grossolanamente.

20130310-013414.jpgIntanto mettere sul fuoco una capiente pentola piena di acqua salata e a bollore “gettarvi” (con gentilezza) le mezzelune.
Una volta salite in superficie, contare 5-6 minuti e trasferirle nella padella con il sugo.
Saltare a fiamma viva per insaporire e impiattare.

Buon appetito!!

20130310-013438.jpgUna rapida precisazione perchè nel cucinare mi sono spesso posta la domanda: ma questi son tortelli o ravioli??
La pasta ripiena presenta in ltalia formati che variano da regione a regione e da zona a zona. Così a Parma, per esempio, i tortellini si chiamano anolini e i ravioli sono detti tortelli, mentre i tortellini bolognesi a Ferrara si chiamano cappelletti e a Mantova diventano agnolini. La forma tonda o quadrata dei panciuti agnolotti piemontesi, fuori dalla sua terra prende i nomi più diversi: ravioli, tortelli e tortellini, e via dicendo. Risultando perciò impossibile elencare tutti i nomi che i vari formati hanno assunto nelle diverse regioni d’Italia (anche perché spesso la stessa pasta è nota con nomi diversi nel raggio di pochi chilometri), è proprio come che si suol dire “paese che vai, usanza che trovi!”

20130310-013825.jpgNaturalmente questa ricetta partecipa al contest “Dolcemente Salato

20130309-230224.jpg

Advertisements

2 responses to “Mezzelune al gorgonzola e cuore di composta di fichi

  1. Grazie mille per la ricetta!!!
    Le mezzelune sono bellissime! Mi lascia solo un po’ perplessa il connubio con il pomodoro, ma forse solo perché non lo ho mai assaggiato :)!
    Grazie!!!
    Un bacione!
    Ema

    • 🙂 ti dico in realtá secondo me ci sta da dieci perchè porta fuori il gusto del gorgonzola e dà un tocco di freschezza perfetto :-)) tuttavia queste mezzelune secondo me stanno bene anche con un semplicissimo burro e salvia 😀
      Baci

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s