Torta soffice profumata al cocco per il benessere di tutti

Da oggi posso dichiarare il periodo di esami terminato!
Ma come mai quando uno si sente più libero ecco che spuntano fuori mille impegni e sei di corsa più di quanto non lo fossi giá prima. A questo si aggiunge la spesa da fare, la casa da pulire e il bucato, ahimè, da stendere!
Una cosa è certa, fare la colazione come si deve, con calma, oggi non me la leva nessuno 🙂
…e una torta “sofficiosa” non poteva certo mancare all’appuntamento!

20130218-123837.jpgIngredienti:
– 100 gr di farina di riso
– 50 gr di amido di mais
– 50 gr di cocco in scaglie
– 80 gr di mascarpone
– 1 uovo
– 80 gr di sciroppo d’agave
– mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
– 1/2 bicchiere di latte di soia aromatizzato al cocco (nel mio caso autoprodotto)
– 1 bustina di lievito per dolci
– 1 presa di sale

Lavorare il tuorlo d’uovo con il mascarpone e lo sciroppo d’agave. Aggiungere la farina setacciata con l’amido di mais e il lievito. Cospargere con le scaglie di cocco e unire a filo il latte tiepido. A parte montare l’albume a neve ferma con il pizzico di sale.
Incorporare l’albume cercando di non farlo smontare troppo.
Versare l’impasto in una teglia di c.ca 24 cm di diametro imburrata e ricoperta di un mix di farina e scaglie di cocco, quindi infornare a 180°C per 25 minuti.

20130218-123844.jpgLo sciroppo d’agave, questo sconosciuto!
Tale sciroppo si ricava dall’agave blu (Agave Tequilana), appartenente alla famiglia delle Agavaceae, una pianta succulenta del deserto del Messico.
Più precisamente è prodotto dall’amido della pianta, contenuto nelle radici a bulbo simili ad ananas, e chiamate dalle popolazioni locali “cuore”. Si ottiene con un processo di estrazione e concentrazione totalmente naturale. Il succo viene filtrato dalle parti solide, poi lo si fa scaldare in modo da trasformare i carboidrati (l’amido) in zuccheri (fruttosio) e poi viene concentrato fino a ottenere uno sciroppo, leggermente più fluido del miele, ma senza sapore, in grado di dolcificare il 25% in più dello zucchero bianco.
Per le sue qualità dietetiche la Food and Drug Administration (FDA) ha riconosciuto che in dosi appropriate il succo d’Agave è un alimento adatto anche per i diabetici!
È infatti un dolcificante naturale dal bassissimo Indice Glicemico (GI = 27 rispetto al GI = 92 del comune zucchero bianco).

L’Indice Glicemico (IG oppure GI Glycemic Index) di un alimento indica la velocità con la quale aumenta la glicemia (quantità di glucosio nel sangue) in seguito all’assunzione di una quantità di alimento contenente 50 grammi di carboidrati. In altre parole, si tratta di un indicatore di quanto velocemente il carboidrato in questione viene demolito, negli zuccheri semplici di cui è composto, assorbito e immesso nel sangue, sotto forma di glucosio, per essere disponibile come fonte energetica per le cellule.
Quindi l’indice glicemico è un parametro importante per definire la disponibilità energetica di un carboidrato: alimenti con indice glicemico basso rilasciano energia in modo piuttosto costante per un periodo prolungato, permettendo di evitare la sensazione di fame poche ore dopo il pasto e i picchi insulinici!

20130218-123859.jpgQuesta torta é perfetta per la colazione di diabetici, celiaci (è gluten free), intolleranti al lattosio (in questo caso basta sostituire il mascarpone con olio evo) e anche per chi é a dieta ma non vuole rinunciare al piacere di un dolcino a colazione di tanto in tanto (se avete notato ho usato come grasso il mascarpone che mi ha consentito un notevole taglio alle calorie).
Infatti una fetta (1/10) di questa torta apporta circa 160 kcal, contiene 8 gr di grassi e 19 gr di zuccheri!!
È una torta davvero per tutti ed è perfetta per una buona colazione in compagnia dove l’atmosfera dello “stare insieme” è davvero l’ingrediente fondamentale per una buona giornata! 🙂

20130218-123855.jpg
Con questa ricetta partecipo al contest “Diversamente buoni…”

20130218-125919.jpg e al contest “mangiare ti fa bella” (perchè a noi Banderas con i suoi biscotti leggeri leggeri cotti al vapore ci fa un baffo!)

20130218-130220.jpg

Advertisements

11 responses to “Torta soffice profumata al cocco per il benessere di tutti

  1. Che dire, tesorina? Semplicemente deliziosa!! complimenti di vero cuore, amo molto il profumo del cocco e credo che la proverò presto! 🙂 Un abbraccio.. in quanto a stress e impegni taccio che è meglio.. sigh…

    • Tesoro no, non lasciarti divorare dallo stress perché è la cosa peggiore che ci sia…in quanto alla torta, beh direi che è un ottimo rimedio naturale allo stress :-)) un bacione grande!

  2. Ecco! Questo è proprio il dolce che fa per me: sono a dieta e adoro il cocco… forse sostituirò il mascarpone (secondo te, se ci metto la ricotta?) e inoltre sto leggendo “la dieta Skinny bitch” e sono venuta a conoscenza degli effetti miracolosi dello sciroppo d’agave (comprato per l’appunto proprio oggi per la prima volta).

    • Lo sciroppo d’agave é favoloso! Io lo compro al naturasí, non so se l hai comprato lí anche tu…magari l’hai trovato da qualche altra parte più conveniente 🙂
      Allora la ricotta secondo me potrebbe essere un ottima idea! Io ho messo il mascarpone soprattutto per un fatto di riciclaggio visto che me ne era avanzato dai cioccolatini fatti qualche giorno prima :-))
      Fammi sapere come viene! 🙂

    • Ciao! Secondo me lo yogurt potrebbe starci davvero benissimo, poi io adoro lo yogurt di soya! 😀 magari però visto che lo yogurt è più umido regola la farina 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s