Cuoricini ripieni

Ricordo la prima volta che siamo venuti insieme a Firenze, che magnifica cittá, e io avevo fatto i biscotti.
Non erano biscotti speciali, semplice pastafrolla a “panino” con ripieno di marmellata, ma tutto l’impegno che ci avevo messo…dovevano essere perfetti!
Quelli erano i primi biscotti e ancora oggi, dopo 4 anni mi piace l’idea di cucinare quei biscotti e pensare di trovarci a sgranocchiarli sotto la maestosa cupola del Brunelleschi.

Quale scusa migliore se non l’arrivo di San Valentino poteva farmi rimettere ai fornelli in memoria di quella giornata?
Naturalmente i miei gusti sono cambiati, e con essi anchi gli ingredienti in casa, cosí ho riadattato la ricetta per riottenere questi piccoli cuoricini ripieni.

20130214-002834.jpgIngredienti (per c.ca 12 cuoricini):
– 200 gr di farina di Kamut
– 100 gr di farina di grano tenero 00
– 150 gr di patate (pesate da crude) lessate e rese purea
– 70 gr di zucchero grezzo di canna
– 1 uovo
– 40 gr di burro
– 1/2 bustina di lievito
– 1/2 bacca di vaniglia
– un pizzico di sale

– ripieno per i biscotti: a vostra scelta (marmellata, crema, cioccolato…)
– mezzo bicchiere di latte

Lavorare l’uovo con lo zucchero e il burro senza farlo diventare troppo spumoso. Aggiungere le farine setacciate con il lievito, unire la purea di patate e la vaniglia e amalgamare bene aggiungendo farina se l’impasto vi sembra troppo umido o un goccio di latte se vi sembra troppo sodo. Da ultimo aggiungere il sale.
Bisogna ottenere un impasto della consistenza simile a quella di una pasta da biscotti, morbida ma maneggevole.
Ricoprire con la pellicola e lasciare in frigo a riposare per 1 oretta.
Intanto sbizzarritevi pensando alla farcitura! Io quella volta ricordo li preparai con la marmellata di albicocche ma avendo preparato la sera prima la Crema di Cioccolato eXtrafondente non potevo non usarla! 😀
Prendere l’impasto e stenderlo a un altezza di circa 2 mm quindi usare uno stampino qualsiasi, naturalmente io ho scelto un cuoricino.
Mettere al centro del cuore un pò del ripieno scelto spennellare i bordi con del latte tiepido e ricoprire con un altro cuoricino di pasta.
Spennellare le superfici dei biscottoni con del latte avanzato e lasciare riposare per un’altra ora.
Accendere il forno a 180°C e infornare per circa 25 minuti o finchè non saranno appena dorati.

20130214-002838.jpg“I ragazzi che si amano si baciano in piedi
Contro le porte della notte
E i passanti che passano li segnano a dito
Ma i ragazzi che si amano
Non ci sono per nessuno
Ed è la loro ombra soltanto
Che trema nella notte
Stimolando la rabbia dei passanti
La loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia
I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
Essi sono altrove molto più lontano della notte
Molto più in alto del giorno
Nell’abbagliante splendore del loro primo amore.”

Jacques Prevèrt

20130214-002846.jpgCon questa ricetta partecipo al contest “La ricetta del cuore per…” di “l’arcobaleno di Sara”
20130214-003103.jpg…al “Valentine’s day dessert” di “dulcis in fabula”…
20130214-003109.jpg
…e al “Happy Valentine” di Molino di Chiavazza!
20130214-003120.jpg

Advertisements

2 responses to “Cuoricini ripieni

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s