Muffin alla camomilla e il mio prato di margherite

Ansia, stress, ansia, stress, ansia….

Ci sono quei periodi in cui ti senti dentro un buco nero, tutto quello che fai ti sembra sbagliato, ti guardi allo specchio e ti vedi spenta, sfiduciata, fingi di tirarti su mangiando qualche dolcetto ma in realtá sei semplicemente avvolta da un senso di insoddisfazione che nemmeno lo zucchero riesce a colmare!
Ahhhh….questo è proprio il periodo degli esami! XD (sembrava peggio eh!??)

Ripetere e ripetere pagina dopo pagina, libro dopo libro e… puff, a volte ti sembra di non capirci più nulla… “É lo stress, l’ansia da prestazione” mi hanno detto oggi, e allora, che fare?
Vlad mi fa oggi “ma perché non ti fai una bella Camomilla??”
Poverino, esame dopo esame ha aquisito una gran pazienza con i miei momenti no.

Avevo da poco comprato i fiori di camomilla, ma perché fare il solito infuso noioso… E se ci facessi dei muffin?? 😀

Ingredienti (per c.ca 15 muffin piccini picciò):
– 200 gr di farina di Kamut
– 100 gr di farina di grano tenero
– 80 gr di olio evo
– 150 gr di zucchero di canna integrale
– 2 uova
– 200 ml di latte d’avena in cui ho messo in infusione due cucchiai di camomilla (deve venire un infuso molto intenso)
– 20 gr di fiori di camomilla ben tritati
– 1/2 bacca di vaniglia
– 1 bustina di lievito
– 1 pizzico di sale

20121215-190934.jpgMettere in una ciotola capiente i tuorli con lo zucchero e montarli fino a farli diventare chiari. Aggiungere l’olio, l’infuso, i fiori di camomilla sminuzzati, la vanillina e continuare a mescolare.
Piano piano unire le farine e il lievito setacciati.
A parte montare gli albumi a neve, ma non fermissima. Unire i due composti e ultimare con un pizzico di sale.
Versate il composto raggiungendo i 2/3 dell’altezza dei pirottini e infornate in forno caldo a 170ºC per circa 25 minuti.
I muffin dovranno risultare lievemente ambrati. 😀

20121215-190944.jpgAprendo il forno tra un’infornata e l’altra il profumo di camomilla che ne usciva era davvero piacevole e distensivo.
Una volta freddi ho deciso di guarnirli con delle margherite di pasta di zucchero, preparati mentre i muffin cuocevano. Adoro le margherite e sono da sempre i miei fiori prefeiriti, gioiosi e semplici.
Vedere tutti quei muffin “sfioriti” mi ha fatto subito sentire meglio!

20121215-190955.jpgLa Camomilla grazie al camazulene (sostanza da cui derivano l’odore caratteristico e il sapore amarognolo) e al bisabolo, ha azione antinfiammatoria mentre le apigenine (che conferiscono il colore giallo ai fiori) sono responsabili dell’azione antispastica.
Per queste due proprietà, pertanto, la camomilla viene assunta soprattutto per alleviare disturbi gastrointestinali e dolori pelvici. Ha, inoltre, azione sedativa sul sistema nervoso, cicatrizzante, antimicotica, antimicrobica e antiallergica.
Un portento tutto naturale noto fin dai tempi di Ippocrate!
Addirittura nell’imbottitura della mummia del faraone Ramsete II sono state rinvenute tracce di polline di camomilla infilato con l’intenzione probabile di infondergli la forza e la calma necessarie per affrontare il viaggio verso l’altra vita.

Io, per stasera, intendo intraprendere solo il viaggio nel mondo dei sogni, per affrontare con grinta e un pochino più distesa (si spera XD) la giornata di domani!
Sogni d’Oro!! 🙂

20121215-190949.jpgQuesta volta versione AMARA (grassi e zuccheri inclusi)…non si sa mai che non mi tiri ancora più su!! 🙂

Io sono curioso/a e Tu? Partecipa con me a “Cucinando Curiosando”!

20121215-192815.jpg

Advertisements

3 responses to “Muffin alla camomilla e il mio prato di margherite

  1. Ciao Nene,
    che bella ricetta…io adoro i muffins e le cupcakes…i tuoi dolcetti sono deliziosi e belli belli, mi piacciono tantissimo, complimenti! La curiosità è davvero interessante! Ti ringrazio infinitamente per aver partecipato al mio contest!
    Un bacio e buona giornata
    Paola

    • Grazie mille dei complimenti! Sono davvero contenta che ti siano piaciuti!! 😀
      Ti mando una foto il prima possibile! 🙂
      Grazie a te della bellissima opportunitá! 😀

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s