Plumcake scaccia-influenza!

Stasera uscita dall’università, dopo una giornata passata a studiare (aiuto l’esame è Lunedì!!!!), mi andava solo di fare una passeggiata e prendere una boccata d’aria fresca…gelata direi!
Così sono andata a piedi fino al Naturasì e naturalmente come si fa a entrare e non comprare nulla?
Per l’appunto era da un pò che mi frullava nella testa l’idea di comprare il Malto d’orzo, in più la bustina di semi di papavero sembrava chiamarmi dallo scaffale!
Niente da fare, sono un caso disperato, quando entro lì dentro non esco mai a mani vuote. 😀

Dopo circa 20 minuti che camminavo (lasciamo correre sul mio scarso senso dell’orientamento…mannaggia a me che ho deciso di fare una strada diversa dall’andata!) sono finalmente arrivata a casa e lì eccoli pronti a manifestarsi i primi segni del raffreddore!

Eh no, se lo può scordare, quest’anno l’influenza non mi avrà! 😀

20121213-232354.jpgIngredienti (per un plumcake scaccia-influenza e 4 muffin “a tutta vitamina”):
– 250 gr di farina di orzo integrale
– 50 gr di fecola di patate
– 1 uovo
– 40 gr di burro Linessa
– 50 gr di malto d’orzo
– 30 gocce di Tic o 100 gr di zucchero di canna
– 2 limoni bio non trattati
– 2 arance bio non trattate
– 200 gr di latte d’avena
– 1 bustina di lievito
– un pizzico di sale
– burro e farina per la teglia

Per guarnire (facoltativo):
– semi di papavero (non ho resistito!)

Prendete una ciotola capiente e lavorate il burro con lo zucchero/tic, il malto e l’uovo. Aggiungete la scorza grattuggiata sia del limone che dell’arancia e il loro succo.
Intanto sbucciate accuratamente (nel senso togliete più pellicina bianca potete :D) l’arancia e il limone rimasti. Tagliate gli spicchi in piccoli pezzetti e metteteli da una parte.
Nella ciotola unire la farina insieme agli altri ingredienti quelli rimasti e da ultimo gli spicchi di arancia-limone tagliati.
Prendete la teglia da plumcake imburrate e infarinate. É a questo punto che io ho aggiunto i semi di papavero mischiandoli alla farina prima di rivestire la teglia! 🙂
Mettere in forno giá caldo a 190ºC per 10 minuti e proseguire la cottura a 160ºC per altri 10 minuti.

Et Voila! Il mio super concentrato vitaminico anti influenzale DOLCEAMARO per la colazione (la mattina dopo é davvero più buono!).

20121213-232400.jpg
20121213-232410.jpg
20121213-232405.jpgScaccia-influenza perché? Per il gran contenuto (circa 700 mg in questa ricetta!!) di Vitamina C, la “star” delle vitamine! 😀
Questa vitamina partecipa alla formazione e, soprattutto, alla rigenerazione del collageno (“cemento” della pelle), e quindi previene le rughe.
Favorisce l’assorbimento del ferro alimentare.
Aiuta a resistere alle infezioni, rafforzando il ruolo dei leucociti, cellule che difendono l’organismo dalle aggressioni esterne e aiuta i soggetti allergici a lottare contro asma e raffreddori.
Come la vitamina E, la vitamina C è antiossidante: interviene nella lotta contro i radicali liberi cattivi!

20121213-232349.jpg
Meglio di così…abbiamo anche la scusa per fare il “bis” 😀

20121213-232341.jpg

Advertisements

2 responses to “Plumcake scaccia-influenza!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s